skip to Main Content
340 2313271 info@unconventionalcoaching.it Informativa privacy

Cosè l’unconventional coaching?

Cosè l’unconventional coaching?

L’unconventional coaching è un sistema di coaching ideato da Andrea Favaretto.

Lo scopo principale dell’unconventional coaching è quello di sviluppare l'unicità della persona.

Il concetto di unconventional coaching si basa sulla profonda convinzione, maturata grazie all’esperienza di questi anni che, quando una persona ritrova e sviluppa la propria unicità, si sente naturalmente ispirata nella propria vita, centrata verso la direzione che ha deciso di prendere e solida verso le situazioni da affrontare.

L’unconventional coaching arricchisce la persona di strumenti che le permettono di seguire il percorso che parte da se e dalla sua unicità, in modo semplice naturale, per poterle utilizzare al meglio.

L’unconventional coaching si basa su principi solidi e precisi, fondati sul valore della persona e su un messaggio cardine: ognuno di noi va bene così com’è, non deve diventare niente e nessuno di diverso per essere felice ed ottenere risultati con soddisfazione.

#1 Prima il piacere poi il dovere

#2 Togliere anziché aggiungere

#3 L’emozione negativa fa parte del pacchetto

#4 La persona è più importante della regola

#5 C’è sempre una via più facile

#6 Se è allineato, scorre

#7 Leggerezza: sempre!

Per questo l’Unconventional Coaching School® è la scuola del Successo Senza Sforzo, perché parte dall’allineamento della persona con ciò che è nel profondo.

Nel coaching tradizionale il presupposto è “che cosa deve succedere affinché tu diventi la persona che può raggiungere quell’obiettivo e che merita di vivere la vita che vuole vivere?”.

Ogni volta devi essere o fare qualcosa in più; come un cavallo che ha una carota davanti e deve continuamente rincorrerla.

Può essere stimolante all’inizio, ma dopo un po’ diventa davvero stancante doverti sempre dimostrare qualcosa. Per questo crediamo nell’importanza della trasformazione: quando capisci che tutto ciò di cui hai bisogno è già dentro di te e che lo puoi utilizzare a tuo vantaggio, il cambiamento non diventa una sfida, ma una naturale evoluzione.

L’unconventional coaching porta al Successo Senza Sforzo perché si tratta di un percorso di consapevolezza che nasce da dentro di te e permette di accedere al vero e unico “io interiore”, mentre parallelamente realizzi i tuoi obiettivi concreti.

L’unconventional non è uno “stile informale”, basato sul fare le cose in maniera “informale”, l’unconventional è uno stile naturale basato sul fare le cose in maniera naturale secondo la propria natura, senza bisogno di soddisfare l’esterno.

Il concetto di unconventional consiste soprattutto nel messaggio che una persona vive su di sé. È unconventional tutto ciò che rende la vita leggera.

Una persona non “fa le cose in maniera unconventional”, una persona “vive in modo non convenzionale” quando vive i risultati che ottiene come conseguenza naturale al proprio elemento. Solo che lo fa senza stress dal punto di vista emotivo, con leggerezza appunto.

I rapporti che crea una persona unconventional sono rapporti basati sulla semplicità. Una persona unconventional è una persona consapevole che i risultati che ha ottenuto (in modo cosciente o non cosciente) li ha prodotti lei.

Il valore aggiunto dell’unconventional coaching è che la tua vita va verso ciò che ti ispira a valorizzare te stesso. La conseguenza naturale, il cambiamento, è la riscoperta della tua unicità.

L’Unconventional coaching School® è la scuola di coaching per chi vuol fare del coaching una professione, o arricchire le proprie competenze con abilità di coaching da portare nella propria attività, ma è rivolta anche a chi vuole fare un percorso di coaching per la propria vita, imparando strumenti innovativi, pratici e facilmente applicabili.

Essere un Unconventional Coach significa imparare a creare tutto questo nella tua vita e insegnarlo alle persone che si rivolgono a te.  

Francesca Simonato

Francesca Simonato è trainer dell'Unconventional Coaching School® e tutor del programma di tutoring per chi vuole diventare coach professionista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top